giovedì 30 luglio 2020

Biografia Davide Beltrano IlFolle


Beltrano è stato lanciato artisticamente da Vasco Rossi e Fabrizio Moro, i quali, grazie ai loro numerosi riconoscimenti, lo hanno fatto conoscere al grande pubblico.

Davide Beltrano IlFolle è l’ideatore del cosiddetto “Libro dei fans”, un marchio registrato e protetto da copyright, che analizza i protagonisti della musica italiana e internazionale, attraverso analisi particolari e la partecipazione diretta dei fan con dediche o foto. I libri sono sempre in edizione limitata e vengono venduti solo da un unico canale autorizzato (www.ilfollebooks.com) senza librerie o altri store digitali. L’unico libro dei fans ufficiale e dall’alto valore collezionistico. Al termine fan viene aggiunta la s (nel plurale in inglese va sempre la s, ma non in codesto caso); questo potrebbe sembrare scorretto quindi, ma è l’ennesima provocazione artistica de IlFolle, che vuole dare un’unicità e trasgredire le regole grammaticali, metafora della trasgressione delle regole editoriali che lo portano a fare a meno di librerie o store bibliografici.

Hanno scritto e partecipato nei libri di Beltrano: Vasco Rossi, che lo ha definito un “Poeta metropolitano”, nella prefazione da lui firmata. Fabrizio Moro, autorizzando foto copertina e i due volumi scritti su di lui; poi Claudio Cecchetto, Annalisa Minetti, Maurizio Solieri, Frank Nemola, Omar Pedrini, Andrea Braido, Dino Vitola, Giorgio Verdelli, Michele Cucuzza, Amedeo Goria, Claudio Junior Bielli, Roberto Maccaroni, Alessandro Inolti, Roberto Cardelli, Pier Cortese; poi ancora Laura Bono, Pia Tuccitto, Fabio Masi, Jhonny Gatti, Mimmo Camporeale, Davide Devoti, Andrea Ra e tanti altri.

Più di 52.000 persone seguono la sua pagina ufficiale di Facebook: IlFolle. 

Tra gli artisti analizzati da Beltrano ci sono: Vasco Rossi, con ben 6 libri di cui 4 sold-out; Fabrizio Moro con due libri di cui uno sold-out; Mino Reitano; 883; Ermal Meta sold-out; Ultimo sold-out e a breve i già annunciati libri su Giordana, Emma, Marco Mengoni, Tiziano Ferro e Bruce Springsteen.

Beltrano è stato lanciato artisticamente da Vasco Rossi e Fabrizio Moro, i quali, grazie ai loro numerosi riconoscimenti, lo hanno fatto conoscere al grande pubblico.È Dottore in Storia, laureatosi all’Università della Calabria con tesi sull’Ordine Teutonico. Nel 2019 è stato invitato dai docenti Peppino De Rose e Tullio Romita, all’Università della Calabria, per una lectio Magistralis sul libro di Mino Reitano.

Davide Beltrano IlFolle è nato a Cosenza il 6/8/1987.

Ha all’attivo 12 libri pubblicati; più di 50 canzoni scritte; più di 2000 articoli e recensioni pubblicate per i suoi siti; più di 200 produzioni musicali ed editoriali in coppia con Dino Vitola. Più di 11000 downloads certificati per il suo ebook dedicato al tour 2015 su Fabrizio Moro. Più di 50 repliche del suo Show Poetico fra la musica dei suoi miti e le sue poesie. Più di 1000 poesie scritte e pubblicate.

IlFolle, nome d’arte, come dicevamo, è stato lanciato artisticamente da Vasco Rossi nel 2010, il quale ha inserito il Blog di Davide (fatto di poesie rock, riflessioni, mini-romanzi e canzoni), nel suo sito e sul suo facebook ufficiale facendo conoscere così, l’arte di Davide, all’Italia intera. Il tutto insieme a due video del cantante di Zocca dedicati a Beltrano che si possono facilmente trovare su youtube.

Poi è arrivato il produttore Dino Vitola, con il quale, IlFolle, ha iniziato un carriera professionale pubblicando il suo terzo libro: “Da Vasco al Sud”, con prefazione esclusiva proprio di Vasco Rossi. Questo libro lo ha portato in giro per l’Italia con uno show poetico di denuncia, più di 50 repliche, che fonde la musica di Vasco, e degli altri miti di Beltrano, alle sue poesie rock. Su YouTube si possono trovare vari video degli show.

Il primo libro auto-pubblicato: “Due mondi a confronto” edito da “ilmiolibro.it“, il secondo un’edizione extra con 90 pagine in più. Il terzo libro: “Da Vasco al Sud”, è stato una sorta di precursore di un nuovo genere letterario in quanto nessuno prima aveva portato in un incontro-scontro generazionale, i propri pensieri ispirati dalla realtà di provincia con le canzoni del proprio idolo musicale, in questo caso Vasco Rossi. Il quarto libro: “Il Blasco narra la Storia”, dove IlFolle ha raccontato la storia dell’Italia repubblicana attraverso le canzoni del Blasco. Un progetto storico, didattico e musicale.

IlFolle ha aperto i concerti di Fabrizio Moro, con la recitazione della poesia rock: “Manifesto della gioventù”. Fabrizio, insieme a Vasco, lo ha fatto conoscere a più persone attraverso riconoscimenti unici (prefazioni, video, concessioni di copertine e tanto altro ancora).


Proprio Fabrizio Moro gli ha regalato un saluto esclusivo, visualizzabile su youtube. A Fabrizio è stato dedicato anche il quinto libro della carriera de IlFolle, dal titolo “Fabrizio Moro: uno di noi”. Il libro, con le foto copertina scelte dallo staff di Moro, è stato portato in tour con il cantante romano all’interno del suo merchandising ufficiale. All’artista Fabrizio Moro è stato dedicato anche un bellissimo ebook gratuito dal titolo: “Il Film del tour delle Girandole 2015”. È considerato il biografo ufficiale di Moro viste le sue competenze e iniziative dedicate ad esso.

IlFolle è creatore del giornale online di denuncia: “L’Emarginato”, ed è autore per la ‘DVE srl’ per quanto riguarda la promozione, la gestione e la scrittura di eventi a caratura nazionale. E’ infatti Direttore artistico della compilation-progetto ‘Sognando Sanremo’, con i big della musica italiana come Renato Zero, Patty Pravo, Nek, Ivan Graziani e altri. Altresì, è Direttore artistico di “TalentFest”, Festival canoro che è stato in onda sulla piattaforma televisiva di “MilleVoci”, più di 250 canali nazionali.

E’ stato coordinatore organizzativo del Festival della Canzone Romana, il Festival più importante di Roma da più di 26 anni. Collaboratore per il “New York New York Festival”, blogger, Social Media Manager e articolista per giornali web.

Ha collaborato diverse volte con Pia Tuccitto, autrice per Vasco Rossi, Irene Grandi e Patty Pravo, ed è salito sul palco con Andrea Braido per uno speciale duetto fra poesie e assoli di chitarra rock.

E’ autore di numerosi testi per cantanti emergenti.

Vincitore del premio poesia dialettale “Arte e cultura 26”, con la poesia “Cusenza mia”. E’ stato premiato al Festival di Trebisacce per il suo impegno sociale e a al Festival di Rogliano per il talento artistico e per il libro “Da Vasco al Sud”. E’ organizzatore di convegni, eventi e spettacoli live per la sua regione.

Davide cura la rubrica musicale sul sito www.dinovitola.net .

Ha scritto il suo sesto libro “Resta qui. L’Italia di Mino Reitano”, il primo libro dedicato all’artista calabrese con le testimonianze inedite di tutta la famiglia Reitano. Questo libro lo ha portato ad avere visibilità su giornali e testate nazionali come Tv Sorrisi e Canzoni; Stop; Ansa.it; Televideo Rai; Libero; Yahoo e tanti altri. Inoltre, sempre per quanto riguarda questo libro, è stato ospite al TG3 CALABRIA e da Red Ronnie nel suo programma “Barone Rosso”.

È stato in tour nelle piazze italiane con Grazia Reitano, la figlia di Mino, con uno spettacolo poetico e musicale da lui ideato dal titolo: “Resta Qui”.

Il suo settimo libro è stato dedicato agli 883: “Ti Ricordi gli 883?!?”. Nel libro, fra i contenuti speciali, anche le testimonianze dei musicisti della ex band degli 883.

Il suo ottavo libro è stato invece dedicato al concerto dei concerti, Modena Park, il libro sull’evento record di Vasco Rossi. Il libro record, solo da un sito, quello della Dino Vitola editore, ha raggiunto le 1000 copie vendute in soli 5 giorni ed è stato menzionato da Radio Italia, Radio 105, Spettakolo.it, ModenaToday, Buongiorno Regione (ospitata in Rai), Televideo RAI e innumerevoli media locali.

E’ autore anche del supereroe romanzato: DELIRIO.

E’ stato articolista per vari giornali come: “Notia”; “La Voce”; “Oltre”, “Voce in Comune” e recensore di fumetti per il sito “Mangaforever.net”. È stato Presidente di Giuria al San Bernardo Music Festival. È anche co-editore di libri con il marchio “IlFolle Creazioni”.

Grazie al libro “Da Vasco al Sud”, è stato ospitato da molte tv locali e nazionali come “Uno Mattina”.
E’ ideatore de “La Storia del Blasco”, la prima mostra fotografica al mondo creata dai fan per un artista, anche Radio Italia e vari giornali online hanno parlato dell’iniziativa.


Ha scritto il libro il suo nono libro: “La più grande Rockstar Mondiale”, il racconto del tour 2018 di Vasco con più di 2000 foto dai fans e la prefazione di Andrea Braido. Il libro ha raggiunto le 1500 copie vendute solo nei primi tre giorni; il volume ha avuto, inoltre, vari articoli dai media nazionali: dalla Gazzetta del Sud a Bergamo News; dal giornale “Ora” a Spettakolo.it fino al Corriere delle Alpi.

IlFolle ha creato un nuovo trend narrativo in ambito musicale: “il libro dei fans”. Libri dove finalmente è il fans il centro di tutto: uno specchio ideale per la musica dei grandi autori Italiani. Le foto e i racconti dei fan allegate alla cronostoria di ogni tour. Un’idea di Davide Beltrano IlFolle che sta già facendo scuola. Senza vendersi a librerie o store digitali, ma facendo tutto da un canale autorizzato dove monitorare ogni dettaglio: dalla spedizione alle varie richieste dei fan. Un servizio h24 per tutti gli appassionati che trovano così un modo verace e professionale per esternare tutto il loro amore. Da Vasco agli 883, da Moro ad Ermal Meta, Emma, Marco Mengoni, Tiziano Ferro, Ivan Graziani, Noemi e Ultimo.

Il suo decimo libro è stato dedicato a Fabrizio Moro, il quale ha autorizzato la foto copertina. All’interno del libro le testimonianze inedite della band e di molti suoi collaboratori storici. Il libro è stato soprannominato dai fans: “Il libro definitivo”.

Beltrano è ideatore della “Poesia Rock”: un nuovo modo di comunicare. Non si rispettano le metriche della poesia tradizionale; il testo deve essere ispirato dalla realtà e non si possono superare le 10 strofe che devono somigliare quasi al testo di una canzone. Una poesia che si adatti anche ad uno show poetico fra musica e poesia, fra il canto e la recitazione.


Nel 2019 ha pubblicato altri due libri: “Il Re degli stadi”, sold-out in 48 ore e “Il guerriero della luce”, dedicato ad Ermal Meta, anche qui copie terminate su 2000 previste.

Nello stesso anno ha annunciato il grande progetto dedicato ad Ultimo: una duologia inedita che è partita nel 2020 e che ha visto 3000 libri finire in pochi giorni.

Sempre nel 2020 ha annunciato il libro su Giordana Angi destando grande interesse fra i fan che hanno subito inviato più di 170 dediche per il volume.

Al Folle è stata dedicata anche una tesina di maturità da parte di Matteo Baldi e la sceneggiatura di un film da parte di Maurizio Giordano, dal titolo: “I giorni del sole”.


Canale youtube:

lunedì 25 novembre 2019

La grande attesa per il libro su Ultimo!


Era lo scorso 15 ottobre quando Davide Beltrano IlFolle annunciò attraverso tutti i suoi canali mediatici la data di pubblicazione del suo prossimo libro su Ultimo. 

Ma andiamo con ordine: si parla da lungo tempo ormai dell’imminente uscita di un libro tutto ispirato alla vita e alle canzoni di Ultimo, scritto, appunto, dall’ormai noto autore calabrese che è già veterano di questo mestiere, la cui penna è stata mossa ancora una volta dalle canzoni di un ribelle, un vinto che dopo tante sconfitte ottiene la rivincita che gli spetta; Ultimo è insieme la figura di un lottatore e di un sognatore, un ragazzo diretto coi suoi fan che ha raccolto in poco più di due anni un pubblico enormemente vasto. 

Proprio dal suo vasto e vario pubblico è arrivato in prima istanza un grandissimo supporto per un progetto editoriale che sicuramente richiede sforzi notevoli. 

Non è infatti affatto facile cercare di narrare la vita di un ragazzo tanto comune quanto fuori dagli schemi, non è facile cercare di immedesimarsi in testi caratterizzati da una ragguardevole complessità. Eppure i fan di Ultimo hanno subito dato il loro sfrenato appoggio, carichi di entusiasmo e aspettative verso un prospetto che li vedrà in parte partecipi. Perché la particolarità dei libri scritti da Davide Beltrano è proprio questa: i suoi libri non sono semplici biografie o viaggi attraverso le canzoni, sono soprattutto caratterizzati da un format editoriale innovativo e unico nel suo genere, chiamato “libro dei fans”. 

Anche il libro dedicato a Ultimo sarà pertanto un “libro dei fans”, un libro al cui interno ci sarà uno spazio considerevole riservato totalmente alle dediche dei fan. Ma non solo, questa volta il libro su ultimo sarà appoggiato, sostenuto quanto più possibile da numerosi gruppi e pagine che sui social hanno mobilitato una enorme orda di fan, impazienti ed entusiasti.

ARTICOLO A CURA DI
GIOVANNA LECCADITO! 

venerdì 4 ottobre 2019

JOKER: VIAGGIO NELL'INFERNO DELLA MENTE!



Entro in sala con il Joker di Heath Ledger in testa: pauroso, cinico, sferzante.

Immagini che la pazzia al cinema venga sempre dipinta come necessaria metafora del bene trasformato in male. Ma poi si chiudono le luci. Il mondo dei fumetti sparisce.

Non ci sono spiragli di speranza o azioni da far girare la testa; c'è un lento decadimento psicologico, morale, un climax emotivo che spinge più in là il pubblico.

Joaquin Phoenix è sontuoso, la sua pazzia risulta essere il sentimento più condiviso da parte di chi lo guarda: un perdente in mezzo ad una giungla di superficiali.

Ci si prende a pugni nello stomaco guardando il primo tempo, mentre cresce quel senso di empatia verso il protagonista, vittima di un sistema così elitario e cinico. Siamo con lui, nel suo dolore e nella sua solitudine.

Poi arriva un colpo di pistola in metro, improvviso, devastante; e tutto cambia. La vittima diventa carnefice. L'empatia del pubblico viene meno e il regista, Todd Phillips, ci porta dall'altra parte del fiume.

Ora il pubblico non è più seguace del protagonista ma carnefice di esso stesso.

La pazzia divampa e si rimane incollati alla poltrona. Quel personaggio, ora con il viso bianco e i capelli verdi, è spaventosamente reale.

Si ha la sensazione che quella trasformazione psicologica, è il tragico limite che ognuno di noi può toccare nella vita.

Ai margini una sceneggiatura audace che tocca solo in piccola parte il canone del fumetto: in fondo questo film è oltre.

Chi arriva in sala con la maglia di Batman o di Joker, con lo spirito battagliero, rimarrà deluso forse: le origini non sono mai il passaggio più facile per film su personaggi provenienti dal mondo supereroistico. Non si può accontentare tutti.

E qui Joker non è un antieroe, non è neanche l'agente del caos, qui il ragazzo dal viso bianco diventa l'ennesimo prototipo di una società priva di nesso e senso logico.

Joker non è la soluzione alle ripetute sconfitte ma non è neanche la follia che nasce dal nulla. Ci sono radici profonde che mutano una mente umana, dettagli e momenti topici che trasformano una vittima in carnefice.

Non è un film da vedere per passare il tempo, ma un film che ti segna dentro. Tutti colpevoli e nessuno innocente. 

Non c'è possibilità di redenzione. Ciò che siamo è il labile confine che abbiamo costruito.


Voto 9
IlFolle


mercoledì 2 ottobre 2019

Il libro dei fans su Ermal Meta! Ecco tutte le info.


TITOLO? Il guerriero della luce. 

USCITA? 26 novembre alle ore 22 su questo blog. 

DISPONIBILE SU? Solo su unico canale di vendita che svelerò la sera del 26 novembre. 

METODI? Nessuna libreria, nessun altro store online. Spedizione libri immediata. Disponibile solo in 2000 copie.

COSTO? In sconto per i primi dieci giorni: 18 euro, più 6 euro di spedizione.

 La storia di Ermal Meta raccontata dal punto di vista di un fan. Un tributo romantico che ha come punto di riferimento, le canzoni di uno dei cantautori più interessanti del panorama musicale italiano. Fra salite, sconfitte, rivincite e immense vittorie. Ermal Meta, il guerriero della luce, con una sezione particolare interamente dedicata ai fans di Ermal, i cosiddetti "Lupi". Novembre è alle porte. Ancora una sfida insieme.

martedì 17 settembre 2019

Un sogno ad occhi aperti: IL RE DEGLI STADI!


NON CI POSSO CREDERE!!! 

Ma lo sapete che ieri sera avete polverizzato 500 copie in due ore??? Ma lo sapete che oggi sono più di 1500 le copie andate via???

Cioè, da un solo canale di vendita, senza fare presentazioni e del tutto in modo indipendente da librerie, store online o major per la distribuzione!

Io non ho davvero parole! Vi giuro!! È la più grande chiusura che potessi sognare per quanto concerne i libri su Vasco.
Questo grande traguardo lo dedico a tutti coloro che mi dicevano: "Un altro libro su Vasco sarà un flop!"; "Ormai hai perso la fiducia dei fan!"; "Questa volta non avrai i numeri degli scorsi anni!". Eccoci qua, a toccare il cielo con un dito, a regalarmi un sorriso in mezzo ad una giungla di iene. 

Ho raccontato Vasco senza filtri, elevando sempre la sua figura, LUI: il mio più grande punto di riferimento! 

Sarò una testa di cazzo, un cane sciolto, ma rivendico tutto ciò con forza, in quanto, se non fosse stato cosi... nulla avrebbe avuto senso.

Nei prossimi giorni arriveremo a numeri incredibili tenendo presente che abbiamo fissato la tiratura a sole 3000 copie!!! 

Per chi mi chiede se i libri possano avere un mio piccolo autografo, chiamiamolo così 😁, dico solo che il prossimo anno, a Roma, in primavera, farò un incontro super, un Folle day per celebrare i miei 10 anni di percorso editoriale e per abbracciarvi finalmente uno a uno. Presto news sulla data e per i libri di Ermal Meta e Ultimo.

Oggi è uno dei giorni più belli del mio percorso artistico. 

Grazie a tutti. 

Vi tengo stretti ❤.

Avete stravolto in positivo la mia esistenza! 

IlFolle

martedì 3 settembre 2019

Il Re degli "stadi" della mia vita!


Son quasi le due e combatto ad armi pari con i miei pensieri.
Iniziano forse i 13 giorni più difficili del mio percorso. Gia, perché il 16 settembre inizierà la prevendita del mio ultimo libro dedicato a Vasco.

Immaginate un po', quasi come nel film più bello della vostra vita, di avere un sogno, un sogno più grande di qualsiasi altra cosa e che per questo sogno, abbiate rinunciato a tutto.

Un sogno per il quale non tutti vi hanno seguito, capito, anzi, qualcuno è proprio scappato via perché la sensibilità fa paura in questo mondo cinico e che va troppo di fretta.

E, al fianco di questo grande sogno, un punto di riferimento massimo al quale aggrapparsi sempre, in ogni momento buio. Un cantante che racconta la vostra vita, un poster sopra la testa e mille canzoni che diventano uno stile di vita.

Andare oltre la puzza della propria città cantando, volando via scrivendo pur rimanendo dentro l'urbana veemenza del tuo posto.

Un'ispirazione e un sogno grande che è quello di scrivere, comunicare.

E poi, ve l'ho detto, chiudete gli occhi e immaginatevi in questo grande sogno, proprio quel punto di riferimento, scende dall'Olimpo ed è proprio lui, sì, in carne e ossa a spingervi ad andare avanti, donandovi possibilità uniche e lanciandovi nel mondo della scrittura, facendovi conoscere al mondo intero.

Una sceneggiatura da film Oscar eh?, ma già, è stata proprio la mia vita! Qualcosa che non baratterei con nessuna ricchezza al mondo.

Un film reale, un sogno al di là del sogno!

E dopo 9 anni, tanti libri dedicati a questa mia fonte d'ispirazione, il 16 settembre sarà la prevendita del mio ultimo libro su Vasco. Una scelta frutto di un percorso coerente e fatto di tappe, ognuna a suo modo, speciale.

Per me è la chiusura naturale di un periodo che ha cambiato tutta la mia vita. L'ha radicata in un sogno prendendo il buono ma anche il peggio che questo mondo può riservarti.

Sarà un libro che aprirà una nuova fase della mia vita. Poi ci sarà il libro su Ermal Meta e poi su Ultimo, che sarà invece, eh già, il mio ultimo libro dedicato alla musica!!!

Poi si alzerà il sipario solo su chi sono, su cosa cerco e su poesie rock che hanno plasmato la mia esistenza... come volevo, ancora una volta... come sognavo!

Ho vissuto come se il presente facesse a botte con il futuro.

Ho lottato.

Vinto.

Perso.

Ho fatto di me un uomo sbagliando e agendo solo attraverso le mie intenzioni.

Comunque vada, ne è valsa la pena.

Ci vediamo il 16 settembre, e anche nei libri che verranno, troverete sempre una parte di me, fra musica e fonti d'ispirazione.

Fra sogni e cadute.

Fra me... e voi!

IlFolle