lunedì 1 ottobre 2018

Antonio Esposito e la lettera in musica a Fabrizio Moro!


Antonio Esposito sta spopolando in questi giorni sul web per una delle sue canzoni più rappresentative: "L'Abbraccio". Una vera e propria lettera al suo mito: Fabrizio Moro.

È bastato infatti che alcune pagine sul cantante romano ripublicassero il video del brano, per far scatenare un vero e proprio boom di condivisioni.

Ma chi è Antonio Esposito?

Bè, Antonio, 23 anni di Matera, porta con sè una storia difficile ma dal grande esempio. I medici, alla sua nascita, comunicarano subito alla madre che non avrebbe purtroppo vissuto a lungo per delle malformazioni genetiche. 

Poi, da quel giorno, accadde quasi un miracolo che si ripeté più volte. Più di 22 operazioni per non arrendersi; più di 22 operazioni che lo hanno portato a fare i conti non solo con la sofferenza ma anche con i pregiudizi della gente. Ha vissuto così un'adolescenza durissima, e raccontare la sua storia serve da monito per tanti ragazzi che non sono sempre fortunati. 

Fu così che sfiorando quei tasti neri e bianchi capì di essere nella dimensione giusta. Col tempo è diventato un pianista eccezionale ma soprattutto un cantautore di qualità che ha suscitato interesse in Fabrizio Moro che gli ha dedicato video e tante parole di apprezzamento. 

Con i suoi primi singoli è arrivato alla numero uno di classifiche nazionali come quella di Amazon, inoltre, ha partecipato in compilation al fianco di big come Patty Pravo, Nek, Renato Zero e i suoi video hanno superato le 100.000 visualizzazioni complessive. 

Antonio Esposito è un esempio di forza, coraggio e voglia di non arrendersi. 

La sua voce graffiante ha fatto breccia nelle major discografiche che hanno avanzato proposte al ragazzo 23enne proveniente da Matera. 


Nessun commento:

Posta un commento